martedì, Giugno 25, 2024
NewsBox Office: Avatar 2 continua a sbancare. E grazie al ca**o

Box Office: Avatar 2 continua a sbancare. E grazie al ca**o

Continua la scalata verso il record al box office per Avatar – la via dell’acqua. E c’è qualcuno che potrebbe anche dire «grazie al ca**o». Tipo noi.

Anno nuovo, Avatar continua a sbancare, noi rispettiamo i nostri buoni propositi.

Qualche dovuta premessa

È già un po’ che ci pensiamo e, come si dice, anno nuovo – vita nuova. È il momento giusto per cominciare con i buoni propositi: le news continuiamo a scriverle, però vogliamo farlo senza peli sulla lingua.

Insomma, quanti altri articoli hai letto stamani su Avatar che sta sbancando al box-office e che ha fatto il botto pure per il weekend di capodanno? Ecco, ne serve davvero un altro? No, probabilmente no.

James Cameron
James Cameron che ti guarda pensando a quanto sei povero.

Avatar e i millemila fantastilioni incassati nel mondo

La notizia è semplice: Avatar – La via dell’acqua è vicino a 1,4 miliardi di incassi nel mondo. È già nella top 15 dei film con i maggiori incassi di sempre. Ti interessa davvero sapere quanto ha incassato in America e quanto nel resto del mondo? Spicciolo per spicciolo? A noi no.

Quello che ci interessa è che, effettivamente, non si stia parlando di altro. Anche noi ne abbiamo già parlato in altri articoli. Tutte le testate di settore hanno una marea di news su quanto, giorno per giorno, stia incassando il film. Vuol dire che a qualcuno dovrà pure interessare. Ma insomma, a noi basta sapere che sono davvero tanti soldi.

Grazie al ca**o

Sembra anche normale che un film costato la bellezza di 350-400 milioni di dollari, con una campagna promozionale che va avanti da anni e con una copertura mediatica vicina alla saturazione, faccia un record di incassi, non credi?

Si potrebbe stare qui a disquisire sul fatto che è un film tutta apparenza, senza sostanza. Che il film non merita tutto questo successo. Poi sedendoci nella nostra videoteca, con la luce soffusa e una tazza di tè fumante, potremmo continuare dicendo che il cinema come arte è morto. Potremmo abbassare gli occhiali e sospirare che non c’è più spazio per le storie belle, per il cinema d’autore.

Potremmo, ma non lo facciamo. Perché si sta parlando di cinema commerciale, non c’è da aspettarsi niente di diverso: se Cameron con una storia banale e qualche milione di effetti speciali segna un nuovo record di incassi, buon per lui. Vuol dire che ha fatto bene il suo lavoro.

Però dai, per lo meno non ci strabiliamo di fronte agli incassi da record.

E tu, l’hai visto Avatar 2? Vogliamo disquisirne un po’ insieme? Facci sapere cosa ne pensi sui nostri canali social, Instagram e Facebook.

E tu cosa ne pensi? Faccelo sapere scrivendoci sul nostro profilo Instagram!

Steven Spielberg: il discorso a Berlino

Steven Spielberg ha ricevuto l'Orso d'Oro alla carriera al Festival di Berlino. Nel suo discorso di ringraziamento ha fatto il punto sulla sua carriera....

Bambi diventa un film horror!

Finalmente un po' di notizie di spessore! Nell'epoca dei remake live action dei classici Disney, serve una ventata di aria fresca e di novità....

Il Napoleon di Kubrick diventerà una serie

Il Napoleon di Stanley Kubrick, vedrà finalmente la luce. A rivelarlo è nientepopodimeno che Steven Spielberg, che ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la...

Kristen Stewart, presidente di giuria della Berlinale 2023: “sono ancora scioccata”

Si è conclusa poche ora fa la conferenza di presentazione della giuria della Berlinale 2023. Una selezione incredibile con nomi altisonanti tra cui spicca...

BAFTA 2023: tutti i vincitori

La mia escort

È sempre un piacere mettere le mani (e gli occhi) su produzioni indipendenti come La mia escort. Una boccata d’aria fresca rispetto al cinema...

Al di là del mare

★★★ Abbiamo avuto il piacere di vedere in anteprima il mediometraggio Al di là del mare che è disponibile da oggi su Prime Video e...

Che fine farà la sala?

La sala cinematografica sta morendo?  Il dibattito negli ultimi tempi è molto acceso, attuale e apparentemente senza  una vera risposta.   Com'era un tempo? Ricordo, quando ero piccolo,...

Il cinema di Don Siegel

Nella storia del cinema, ci sono registi che hanno lasciato un segno indelebile creando capolavori assoluti di cui tutti parlano, e altri invece, che...